La forbice prestazionale tra le schede video AMD e NVIDIA emersa dai test di DF sulla versione PC di Starfield inizia a ridursi. Il colosso tecnologico di Santa Clara ha appena lanciato dei nuovi driver che promettono di migliorare le performance di Starfield su PC equipaggiati con GPU GeForce RTX.

Una volta installati i nuovi driver Game Ready 537.34, chi sta esplorando il Campo Stellare della nuova space opera di Bethesda su PC dotati di una scheda video NVIDIA GeForce RTX 40 dovrebbero notare un aumento delle performance di circa il 5%, a parità di preset grafici e con l’ausilio di un apposito profilo BAR personalizzato.

Il boost prestazionale promesso dalla casa verde, ad ogni modo, dovrebbe coinvolgere anche i possessori di schede grafiche GeForce delle Serie RTX precedenti, anche se a tal proposito NVIDIA non ha fornito delle stime sulle migliorie previste rispetto ai precedenti driver, soprattutto per quanto concerne l’aumento medio del framerate in base alla risoluzione e all’utilizzo o meno di FSR.

I nuovi driver lasciano inoltre ‘scoperto’ il fronte legato al mancato supporto ufficiale di Starfield al DLSS, un problema risolto dai modder con delle patch apposite che consentono ai giocatori PC con GPU NVIDIA di abilitare questa apprezzata tecnologia di upsampling e upscaling. A tal riguardo, qui trovate la nostra guida all’installazione su Starfield del DLSS 3 introdotto ‘ufficiosamente’ dai modder del GDR spaziale di Bethesda Game Studios.

By admin

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir